Ricerca

Alex Brian

Tag

Sguardo

Il fascino del vano

Come posso afferrare il ricordo se non so il tuo nome, mi sfugge come può sfuggire il profumo di un fiore, te ne avevo dato un altro in sostituzione, ma era come cercare di cambiarti e manipolatore non è il... Continue Reading →

La superficie del cielo

Davanti all'abisso nero un cielo stellato e terso dona speranza a chi guarda in alto. Di giorno un cielo semplice, uniforme tranquillizza le anime dalla complessità dell'universo. Multiformi nuvole bianche raccontano storie, e col solo vapore la fantasia esaltano. Alex... Continue Reading →

Sui nostri passi

Il tempo non cambia il passato. Anche se sei distante, dopo tanto non ho dimenticato: i tuoi sorrisi, le tue distrazioni, il tuo sguardo nella mente, sempre al di là delle finzioni, liberi come in mare aperto, eravamo e non... Continue Reading →

Elementi

Devo tornare a sbriciolare la terra con le mani, perchè a questo mondo si può crescere, purtroppo, solo consumando. Anche i mari evaporano per ripioverci addosso, la stasi è la fine, la vita eterna un inganno. Il destino è una... Continue Reading →

Profumo

Nelle tue iridi disumana bellezza, fremente d'eccitazione, quasi d'imbarazzo. Tengono in serbo una domanda. L'odore della pelle ne da il senso. Quel magnifico profumo, delicatezza d'esistenza impossibile a cogliersi del tutto.   Alex Brian

Ritratto d’autore

Un corvo ingrigito dal tempo, i tuoi capelli, ma lo sguardo rimasto giovane, e il sorriso facile. Un cumulonembo i tuoi pensieri, quando sei distratto si vedono addensarsi in mezzo alle sopracciglia, ma fai il sereno e non ne parli...... Continue Reading →

Luminaria

Quante luci punteggiano il cielo... contiamo i respiri, le sfumature dell'oceano che ci separano.   Quante stelle dovrò veder passare nell'oblio che nasconde il bagliore... Quali sussurri di favole, sguardi d'ambra, riccioli di corvo, mi aspetteranno? quando ti avrò trovato,... Continue Reading →

Un bellissimo tramonto

I raggi arancio del tramonto sfiorano l'eterno sguardo di un fanciullo cresciuto per caso, accarezzano la pelle e si infondono nel profondo. Mi hanno predetto il futuro, la gioia del giorno: le gambe mi portano in un traffico caldo e... Continue Reading →

Ci ritroveremo, forse…

Ci ritroveremo forse in mezzo al tarassaco, in un campo nel nulla, col vento che spoglia i fiori. Ci ritroveremo forse in una strada di città, tra i passanti in corsa, e il nostro sguardo si incrocerà per sbaglio. Forse... Continue Reading →

Istantanea

Fronde scoppiettanti per una pioggia lieve. Brezza fresca in un periodo di neve. Il tronco suda, fino alle radici. Le foglie gialle tremano felici. La terra è fango e il cielo cenere. I pensieri se ne vanno, volteggiano nell'etere. A.B.

Valzer

In una galassia tra le tante, mille stelle brillano, una cascata che appare immobile, ma danza lentamente da tempo immemore, mai si ferma davvero. L'oscurità dell'abisso spaziale risalta il suo ardore in modo vivido, le sue perle infinite e minuscole... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑